Profumeria Via Dante 33: quando la profumeria incontra l’anima delle persone

Siamo arrivati in Liguria!

Eccoci a Levanto, la porta delle Cinque Terre, il punto di partenza di quella incantevole passeggiata che congiunge la costa verso l’entroterra, passando per le piccole frazioni colorate che nascondono i sapori della tradizione ligure.

 Circondati dal mare blu e da un territorio frastagliato, ci innamoriamo subito della terra di Montale, che incanta italiani e stranieri, per la bellezza che nessuna parola è in grado di raccontare.

In questo paesino così curato troviamo ad aspettarci la signora Giusy, una donna sorridente e sensibile, con tante storie da raccontare, con tanta bellezza da trasmettere e tanto esperienza alle spalle.

Mentre ci accompagna nella sua profumeria ce la descrive e racconta questa è ” la mia perla di cui mi prendo cura da tanti anni perché è una parte essenziale della mia vita, un posto che è nato come una scommessa e che è cresciuto e ha preso vita nel tempo grazie alla mia passione e ai miei sacrifici” ci dice con una gentilezza rara.

“Ho conosciuto nella mia vita da profumiera tanti marchi, ma non perché li vedevo negli scaffali e dovevo venderli, ma perché avevo la voglia di conoscerne di ognuno la storia, l’efficacia dei trattamenti e provarli, per questo da sempre faccio formazione, mi aggiorno sulle fragranze, sui trattamenti sul make up”.

“Giusy qual è la tua cliente ideale?”- le chiediamo

“Beh la mia cliente ideale è quella che ama viaggiare in questo mondo, che si lascia accompagnare per mano in percorsi olfattivi, quando si tratta della scelta di una fragranza, e che ama passeggiare insieme a me tra i trattamenti di skincare.”

E’ quasi banale chiederle quanto sia importante per lei lo skincare guardandola la sua pelle così luminosa, ma azzardiamo!

“Lo skincare, per me, è il punto di partenza per la bellezza di una donna, ma anche di un uomo! Io, per esempio, sono contraria alla chirurgia estetica, è una cosa mia personale perché mi spaventano le punture, per questo cerco sempre di creare attraverso i prodotti giusti percorsi che abbiamo la loro completa efficacia. Vede, a volte, entrano delle ragazze molto giovani nella mia profumeria e mi chiedono come io faccia ad avere una pelle così bella, e allora io non smetto mai di dire che il vero segreto è la costanza! Nessuno deve pensare che una pelle luminosa, levigata, equilibrata, sana si ottiene con una crema usata una volta al giorno per un mese. La bellezza si costruisce e si mantiene con la dedizione che si ha nel tempo per la cura del viso.”

“Ci sono tanti marchi di cui io sono innamorata e fedele, che non abbandono da anni e che, secondo me, davvero sono essenziali in un percorso di bellezza. Basti pensare al metodo di detersione su misura del dottor Erno Laszlo o i trattamenti a base di fungo di Embellir, o dei prodotti Saranari, ecco ognuno ha la sua efficacia !”

Parlando di trucco quale è il marchio a cui è più legata ?

“ Senza dubbio a Make Up Factory e sa perché? Perché non è un marchio che si ama per la sua pubblicità che ti bombarda come accade spesso per tanti marchi, perché è un brand che si desidera per il suo risultato. Per esempio l’illuminante Art of Glow Stick di Make Up Factory… per me è un prodotto essenziale per dare all’incarnato la sua luce. Un prodotto che, abbinato ad un fondotinta, che io consiglio sempre un mezzo tono più chiaro della propria pelle, proprio per far risultare il proprio viso bello e naturale.”

Giusy, ora con l’uso obbligatorio delle mascherine ci sentiamo un po’ dubbiose a mettere il rossetto, lei cosa pensa la mascherina porterà alla morte del rossetto?

“Sta scherzando mi auguro, ci risponde con decisione, il rossetto è e resta sempre una parte essenziale del trucco. Una bocca deve essere sempre curata anche se nascosta. Immaginerebbe mai lei Marylin Monroe senza il suo rossetto? Ecco da questo lei gioà trova la mia risposta. Io credo che una ragazza giovane non debba mai andare senza un filo di lucido e una signora non possa mai andare, nemmeno a fare la spesa senza il suo rossetto! Il rossetto è eleganza, è cura!

Anzi le dirò di più io consiglierei anche di curare la parte della bocca con uno scrub. E con il trattamento di Menard , ora più che mai ognuna di noi ne ha bisogno!”

Che bella chiacchierata con la signora Giusy, prima di andare via ammiriamo la sua esposizione di fragranza che non è standard, ma si vede che è costruita con una sensobilità d’animo rara e allora le chiediamo.

Se dovessi descriverti con una fragranza con quale ti descriveresti?

Amouage Gold Woman“Sceglierei Gold di Amouage, una coccola romantica che dà fascino e che riesce a tirare fuori il lato femminile e rassicurante di una donna. Pensi che i miei figli  mi dicono sempre mi riconoscono dal profumo, la mia famiglia è l’altra parte della mia vita.

Jubilation XXV Man di AmouageIo per esempio riconosco i miei amici dalle fragranze che usano. Mio marito, per esempio, è Jubilation XXV, una fragranza di Amouage, un profumo estremamente elegante in cui le note cipriate incontrano quelle legnose. 

Io credo che il profumo sia il racconto di noi e della nostra vita che va indossato sempre, anche nei momenti di tristezza o più difficili, perché una fragranza è sempre un buon antidoto per la propria anima!”

Puoi trovare la Profumeria via Dante 33 a Levanto in via Dante 33  Tel.0187/828031

Close

Sign in

Close

Cart (0)

Cart is empty No products in the cart.

Finmark

Excellence is our Passion





0