Cover articolo

Il viaggio olfattivo alla scoperta del mondo attraverso le fragranze

Il tempo delle vacanze estive e invernali è per definizione il periodo ideale per fare quel viaggio che sognavamo da un po’.
Quest’anno, sicuramente, tutto questo non sarà possibile, ma noi abbiamo pensato di portarvi, in questi giorni, a fare un giro intorno al mondo per scoprire posti meravigliosi, paesaggi straordinari, città splendide e ambienti naturali incantevoli attraverso esclusivi percorsi olfattivi e trattamenti benessere.

Che tu voglia andare vicino o lontano, non ha importanza, lasciati solo trasportare dall’immaginazione.

Partiamo!

Ogni viaggio in una regione diversa dell’Italia, non è mai lo stesso, anche se quel posto lo hai visitato, perché, ogni volta, riesce a stregarti con la sua poesia, le sue caratteristiche, e tornarci non è mai vivere la stessa esperienza.

Pensiamo alla Toscana che è tra le regioni del mondo più famose per la sua bellezza.
Ci andiamo e vorremmo sempre tornarci per le sue colline, la valle del Chianti, le opere d’arte, la bellezza delle città e per la sua storia in grado di rapirci.

Firenze o Siena: quale più di queste due città riesce a raccontarci tutta la Toscana?

Guido Piovene, scrittore e giornalista, nel suo viaggio in Italia così descrive Siena:

“V’è la terra senese, che è proprio di quel colore che i pittori chiaman «terra di Siena», e la ritrovi nei capelli delle donne, nelle nuvole, nelle chiome degli alberi, nello stesso cielo, in quel cielo terroso dove ondeggiano le crete d’Asciano: per quella virtù che hanno i senesi di mescolare le cose celesti alle cose terrene e di rifare il cielo con la stessa materia di cui è fatta la terra”.

Siene Tiziana Terenzi

In questa descrizione Siena è perfettamente fotografata attraverso le note olfattive di una delle più alte creazioni artistiche completamente Made in Italy di Tiziana Terenzi, stiamo parlando di Siene’. Questa creazione, come la città di Siena, è una fragranza dall’animo ricco di contrasti dove la gentilezza incontra lo spirito cavalleresco e richiede tempo per essere compresa, non si rivela facilmente. La testa composta di legni, che di norma si trovano nella base, si apre con note di ginepro e cipresso, abbinate al caratteristico effluvio dei centenari olivi e della corteccia di pioppo del bosco toscano. Nel cuore il patchouli rosso dell’India è mescolato con il misticismo dell’incenso franco e della mirra. Le noto di fondo aprono con la dolcezza aspra del miele di acacia della Toscana, abbinato alla forza sudante dell’ambra grigia e il musk sapientemente miscelati alla forza del sandalo dell’india e dell’Oudh della Cambodia, al fine di garantire una persistenza e una scia sino al giorno dopo.

Tiziana Terenzi, non si limita con le sue creazioni a portarci nella campagna senese, ma riesce ad accompagnarci nello spirito toscano per eccellenza che si vive a Firenze.
Questa città ricca di storia e opere d’arte che fanno eco in ogni parte del mondo grazie al Rinascimento, ai grandi poeti e artisti, come dice Zeffirelli, è sempre una buona cura per ogni forma di tristezza:

“Quando sento che mi prende la depressione, torno a Firenze a guardare la cupola del Brunelleschi: se il genio dell’uomo è arrivato a tanto, allora anche io posso e devo provare a creare, agire, vivere”.

Spirito Fiorentino Tiziana TerenziSpirito Fiorentino di Tiziana Terenzi è il racconto dell’animo di questa straordinaria città fiera ed elegante, come l’ampolla rossa in cui si presenta che tesse il suo benefico incantesimo, donando fortuna a chi lo capisce e lo ammira. L’essenza si apre con un grazioso bouquet di fiori, giglio viola (simbolo di Firenze), gelsomino, zafferano italiano e, infine, con la freschezza delle arance. Nel cuore ricco, prezioso e gentile giace l’eleganza dell’ylang ylang e la raffinata magnolia, sottolineata dall’ambra grigia e abbracciata dall’eterea dolcezza del mughetto, rende indimenticabile questo viaggio onirico. Come nella migliore tradizione toscana, l’intera creazione è basata su legni preziosi e unici come il legno di sandalo, il legno di betulla, il muschio e la forza del cuoio toscano abbracciata dal muschio quercino degli Appennini sempre incantati.

Facciamo un lungo respiro e, ora, andiamo lontanissimo, lasciandoci trasportare dai profumi contrastanti delle spezie fino ad arrivare in Oman.

L’Oman… che paradiso incantato!

Eccoci nella meta perfetta per un viaggio indimenticabile.

Questo paese a sud della Penisola arabica è un luogo magico dove si può trovare tutto ciò che il nostro immaginario identifica con l’oriente: deserti, spiagge bianche, acqua cristallina, ma anche monti, villaggi e castelli che si ergono a picco sul mare.
Fascino e mistero avvolgono i suoi paesaggi, i colori, profumi e sapori contribuiscono a creare un’atmosfera surreale e la gentilezza e la cordialità della popolazione rapiscono l’animo di chi lo visita.
È questa la preziosa terra che racconta Amoauge nel suo viaggio olfattivo della nuovissima Renaissance Collection.
Attraverso le quattro fragranze, tre nasi diversi creano un racconto dell’Oman definendo un quadro raffinato e unico in grado di riscaldare il cuore di chi si lascia trasportare.
Il viaggio parte dai fiordi di Musandam, uno dei luoghi più selvaggi e spettacolari della Penisola Araba, con montagne che scendono a picco sul mare, fiordi naturali e baie incredibili punteggiate di villaggi di pescatori. Nessun posto in Oman è più scenografico di quest’area: la zona è soleggiata tutto l’anno. Le scogliere frastagliate sono il punto più bello per ammirare la vastità del mare blu: siamo nel luogo ideale per dimenticare tutto e stare nel completo relax.

Amouage

Il ritratto di questo posto meraviglioso è Enclave con le note blu e verdi degli oli di menta piperita e cardamomo che trascendono le fasi della fragranza, conferendogli una freschezza che dura per sempre. Il Labdano, l’olio di cannella e il Saffiano, piacevolmente sorprendenti, insieme al terroso vetiver, catturano l’immagine delle calde montagne circostanti in quel preciso momento del tempo. Dall’aria vivace e briosa dei fiordi partiamo per la seconda meta del viaggio olfattivo, spostandoci sulle montagne di Al Hajar. Questa è una delle catene montuose più maestose dell’Oman, dove paesaggi aspri e brulli si susseguono mostrando le incantevoli viste scenografiche di vette e vallate.

I colori e le conformazioni delle rocce cambiano di continuo, tanta è la ricchezza geologica di queste montagne. In questo ambiente così aspro, la magia si manifesta con la crescita della Rock Rose: una rosa intensa che resiste alle intemperie estreme, ma è allo stesso tempo dolce, come le montagne a cui si ispira.

amouage crimson rocks

Questa è Crimson Rock, una fragranza floreale piccante orientale, che si costruisce con le note di testa del pepe Rosa CO2 e olio essenziale di corteccia di cannella, e si struttura nel cuore grazie ad una Rosa damascena e un accordo di miele di giuggiola. Le note di fondo della quercia, olio di cedro dell’Atlas e olio di vetiver dipingono le tonalità cremisi proprie di questo paesaggio.
Per chi è alla ricerca della luce, del sole, del caldo, nel viaggio in Oman non può certo mancare una visita alla costa di Ras Al Jinz che è la costa più a sud del paese, simbolo di vita e scelta dalle tartarughe per nidificare.

In questo luogo unico si coniugano perfettamente tra loro la vista, l’olfatto e l’udito regalando un vero e proprio miraggio di sensi!

Ashore Amouage

In questa luce piena ci perdiamo con l’inebriante fragranza Ashore: un’essenza floreale bianca di gelsomino, ambra grigia e legno di sandalo, ideale per offrire un’interpretazione olfattiva dell’unione del sole, della sabbia e delle onde, mentre il cardamomo e la curcuma ricordano il profumo delle spezie che il vento porta dalla lontana India.

Per la conclusione di questo viaggio olfattivo l’ideale è portare dentro di sé tutta l’atmosfera rilassante, unica e quella piacevole felicità che può regalarci questa terra con le sue dune, le montagne rigogliose, verdi dove scorrono piccoli ruscelli.

Siamo a sud del governatorato del Sultanato, nell’altopiano del Dhofar, orgogliosa patria della resina di incenso della migliore qualità al mondo conosciuta come Royal Hojari o Frankincenso. Qui, il monsone Khareef con le sue piogge fa sì che le montagne si coprano di una straordinaria vegetazione rendendole rigogliose e fertili.

Meander Amouage

Meander è la fragranza legnosa che esplora l’esaltante sensazione di serenità. Le note di testa dell’olio di olibano, cuore di carota, pepe rosa CO2 e olio di pepe nero diventano raffinate con l’incontro del cuore che si ha con le note dell’orris, assoluta di rosa, cipriolo e assoluta di giunchiglia. Un fondo a base di olibano resinoide, olio di vetiver e olio di sandalo è un omaggio a questa straordinaria terra che resta a lungo sulla.

Close

Sign in

Close

Cart (0)

Cart is empty No products in the cart.

Finmark

Excellence is our Passion





0